Giuseppe Lisco

Responsabile Daito-ryu Aikijujutsu Italia - Hiden Mokuroku

VII° dan Aikido Iwama Ryu, è Direttore Tecnico Nazionale del settore Aikido Iwama Ryu della UISP
E' stato insignito dal M° Kondo Katsuyuki dell'Hiden Mokuroku e del ruolo di suo unico rappresentate ufficiale in Italia per il Daito Ryu Aikijujutsu.

Alex Muracchini

IV° Dan - Hiden Mokuroku

Carpi branch leader

Inizia la pratica dell' Aikido Iwama Ryu nel 1994, all'età di 20 anni, presso il dojo Aikido Carpi, sotto la guida del M° Giuseppe Lisco.

Nel 1999, 2002 e 2005 acquisisce, rispettivamente, il grado di I°, II° e III° dan all'interno della Federazione Fesik, sotto la direzione tecnica nazionale del M° Giorgio Oscari.

Nel 2007 lascia la Fesik e segue il

M° Lisco in UISP,  che nel frattempo ne era diventato il direttore tecnico nazionale per il settore Aikido Iwama Ryu.

Nel 2010, consegue il grado di IV° Dan.

Nel 2008 incontra per la prima volta il M° Katsuyuki Kondo, Menkyo Kaiden Daito Ryu Aikijujutsu, durante il suo primo seminario in Italia, a Milano.

Da allora pratica il Daito Ryu costantemente sotto la sua guida.

A partire dal 2009 frequenta tutti i Summer Camp diretti dal M° Kondo in Giappone e partecipa all' organizzazione dei seminari che, dal 2009, hanno portato il Maestro in Italia numerose volte.

Si reca in Olanda in più di un'occasione per seguire seminari tenuti dal

M° Kondo, dal M° Hasegawa (Kyoju Dairi) e dal M° Breedveld (Rappresentante in Europa del Daito Ryu Aikijujutsu).

Nel 2010 sostiene con successo l'esame di Shodan (I° Dan) e gli viene conferito il diploma di cintura nera cui seguiranno, ad agosto 2012 e ad agosto 2014, i gradi di II° e III° Dan. Con quest'ultimo il gruppo di studio di Carpi viene promosso a Branch, ossia succursale diretta dell' Hombu Dojo (Quartier Generale di Tokyo), di cui Alex assume il titolo di Branch Chief. Ad agosto 2017 ottiene il grado di IV° Dan e l'anno successivo l'Hiden Mokuroku.

Luca Canovi

IV° Dan - Hiden Mokuroku

Reggio Emilia branch leader

(V° dan Aikido Iwama Ryu; V° dan Iaido; V° Dan Kendo;IV° Dan Jodo)

Nato nel 1977, inizia la pratica dell’ Aikido Iwama Ryu nel 1992 sotto la guida del

M° Giuseppe Lisco e completa la sua formazione come Uchideshi ad Iwama (Giappone) nel 2001 e 2002, oltre alla partecipazione a numerosi seminari con importanti maestri europei.

Dal 2001 è Responsabile Tecnico dei corsi di Reggio Emilia presso la Scuola di Arti Marziali Shodan a.s.d.

Nel marzo 2008, il primo incontro conoscitivo col M° Kondo Katsuyuki

all' Honbu Dojo di Tokyo. Ad ottobre partecipa allo stage internazionale di Milano ed inizia così la passione e lo studio del Daito-Ryu Aikijujutsu. Da quel momento partecipa a tutti i suoi seminari internazionali organizzati in Europa.

Dal 2009, insieme alla delegazione italiana, prende parte ininterrottamente ai Summer Camp intensivi che si tengono ad agosto presso il Nippon Budokan di Katsuura in Giappone .

Nel 2013 in Serbia e nel 2014 a Malta tiene, con Alex Muracchini, seminari per contribuire alla formazione e allo sviluppo dei relativi gruppi di studio.

Nel 2014 sostiene l'esame di III° Dan ottenendo da Kondo Katsuyuki Sensei la prestigiosa qualifica di Branch Chief, con il riconoscimento del dojo di Reggio Emilia quale succursale diretta dell' Honbu Dojo di Tokyo. Al termine della Special Training Session di agosto 2017 ottiene il grado di IV° Dan e l'anno successivo l'Hiden Mokuroku.

In Italia, oltre all'insegnamento nel suo dojo, organizza e promuove attività, coordinate dal M° Lisco e in sinergia con Alex Muracchini, per la diffusione e lo sviluppo del Daito-Ryu Aikijujutsu della linea principale del m° Kondo Katsuyuki.

Paolo Boccaletti

III° Dan 

Milano branch leader

Classe 1986, intraprende lo studio delle arti marziali e del Daito-ryu Aikijujutsu nel 2007 con il M° Antonino Certa (Daitokai). Al contempo pratica il Karate Uechi-ryu (Okikukai) ed il Kobudo (Kenryo Ryukai) di Okinawa sotto la guida del M° Fulvio Zilioli, con cui ottiene il grado di cintura nera III° e I° Dan.

Ad ottobre del 2008, in occasione del seminario di Milano, incontra per la prima volta il M° Kondo Katsuyuki e da

quel momento decide di seguire i suoi insegnamenti, partecipando ai numerosi stage da lui diretti in Italia e all’estero.

Frequenta per anni i seminari intensivi di Katsuura, in Giappone, dove riceve nel 2012 e nel 2016 il I°, II° Dan.

Ad Agosto 2019 supera l'esame di III° Dan, ottenendo così il titolo di Branch leader del dojo di Milano, ora succursale diretta dell' Hombu Dojo di Tokyo. 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now